monthlymusic.it

Perturbator – New Model

Data di Uscita: 5/09/2017

index

      La musica proveniva da sottoterra, il gruppo di colletti bianchi che quella sera passarono per quel quartiere con il loro taser in mano poterono sentire rumori del tutto inconsueti per loro.
      “Ehi ma qui sotto stanno producendo qualcosa?”
      “Zitto e non pensarci, sbrigati bisogna arrivare il prima possibile alla metro”
      “No mi sbaglio sembra proprio musica, perchè non diamo un’occhiata?”
      “Ma sei impazzito? Vieni via”
      “Voi andate io vi raggiungo”.
      Gli altri guardarono il più giovane del gruppo come si guarda qualcuno che sta per fare un errore madornale, si girarono ed andarono via lasciandolo lì. Il giovane rimase come imbambolato da quei suoni, sembravano provenire da qualche esoscheletro in movimento ma sopra di essi c’era qualcos’altro sembrava quasi un pianoforte ma quasi come fosse distorto. Cercò di capire da dove provenisse quella musica. Intorno non si vedeva anima viva.
      “Ehi ti sei perso?”, sentì una voce femminile che proveniva dalle sue spalle.
      Si voltò e vide una testa che spuntava da quello che pensava fosse un tombino,
      “in realtà no, mi sono fermato perchè ho sentito questa musica, sai da dove proviene?”
      “certo, da qui sotto”
      “potrei venire a sentire?”
      “sei sicuro? Non sembri il tipo adatto ad un posto come questo?”
      Il ragazzo aveva già preso la sua decisione si stava già avvicinando alla botola “ogni tanto fa bene cambiare le proprie abitudini non trovi?”
      La ragazza gli fece spazio, lo fece passare e richiuse la botola alle sue spalle.

Giulio Pieroni

Comments are closed.