monthlymusic.it

Florist – The Birds Outside Sang

Florist - The Birds Outside Sang

D.d.U. 29/01/2016

Pollock dipinge involontariamente frattali; le stonature convergono in un trasparente strato subtonale; l’immensa malinconia che provo fin da bambino si posa su un letto a terra, sotto il livello del mare. Sale grezzo sparso sul mio volto, fleur de sal che confonde i gusti. Traslucida la tua patina da strappare, ma tu non sei come vetro, tu sei fragile roccia liscia.
Trema tra le onde
Ferita dagli scogli
E insulta il mare
E grida e piange
E ride insieme alla fraterna morte.

Marco Di Memmo

Comments are closed.