monthlymusic.it

Nils Frahm e il Piano Day

Si è celebrato ieri, 29 marzo 2015, il primo Piano Day, festività creata dalla mente feconda di Nils Frahm, tra i nostri compositori contemporanei preferiti.

Era da tempo che l’artista intendeva dedicare una giornata celebrativa al pianoforte, durante la quale avrebbe festeggiato l’uscita di un suo nuovo progetto, un album composto interamente al piano, il cui titolo – “Solo” – non lascia spazio a dubbi.

Creato ad hoc il sito web per la ricorrenza, Frahm spiega nella pagina le ragioni che lo hanno portato a concepire questa giornata di festa, la scelta della data, e soprattutto offre l’occasione di acquistare il disco e addirittura di scaricarlo gratis. Contemporaneamente si è creata una community su Facebook (qui) per condividere da tutto il mondo eventi a tema, come quelli promossi dalla rete di Rough Trade e altri importanti record stores in varie città (Londra, New York, Los Angeles), e per offrire contributi alla causa, tra cui spiccano nomi eccelsi quali Ólafur Arnalds e Chet Faker.

NF-solo

Comments are closed.