monthlymusic.it

Human Tetris – Happy Way In the Maze of Rebirth

Data di Uscita: 03/02/2012

Un breve ascolto, durante la lettura

PLAY.

Una corsa contro il tempo, senza fine, che mi (s)finisce.
Mi incastro nei giorni, coi giorni a venire, che restano, che mi aspettano.
Che MI A S P E T T A N O.
Quanto mi farò attendere?!

Livello 1 di 10.
Fondamenta:
L’importante è far bene, c’è tutta la tranquillità dell’inizio, dell’esordio, del primo respiro.
Conoscersi. Guardarsi intorno. Il piano di lavoro è netto, dritto, livellato. Non ci sono, all’apparenza, interferenze. La radio suona, le tue dita si riempiono di inchiostro, si sporcano di parole che non dici.
Giorni di sole freddo, viso disteso, poco trucco.
Compro delle mele.

Livello 2 di 10.
Come passeggiare in campagna. Devo far attenzione a non calpestare i fiori ma tutto intorno, TUTTO, mi piace. Me ne convinco. L’evasione, le api, quell’abbaiare lontano, la primavera dei randagi che arriva.
I mandorli in fiore. Vorrei i ciliegi. Anche se gli idrocarburi mi ostacolano l’inspirazione, anche se le ciminiere comunque drogano il cielo, anche se c’è un frigorifero arrugginito sul bordo del muretto, qualche straccio, residui chimici e un divano che prima era rosso e ora è pallido: un salotto all’aperto, mi accomodo.

Livello 3 di 10.
Procedo. Leggo un libro. Mi incanto. Faccio un viaggio. Prendo un aereo. Mi taglio i capelli. Mi specchio e abbasso le palpebre timide. Forse non a mio agio, indosso il cappotto dell’anno scorso, la tasca è ancora scucita. I bottoni ci son tutti, però. Posso affrontare la città, quei sorrisi di circostanza. Il cinema vuoto, poche persone, una dolcezza triste.
Urbanizzazione dello smarrimento già accertato in anni passati. Dispersione. Immigrazione.
Un nuovo bar. La gente deve proprio amare il caffè!

Livello 4 di 10.
Insonnia. Convivere con il bisogno disarmante di dormire e non riuscire a fare incubi, nemmeno quelli, almeno quelli. Nulla. Pane e marmellata, le lancette velocissime che si spostano come ladri  negli appartamenti dai pavimenti in parquet, senza cigolii, senza il minimo cenno d’intrusione.
La discrezione nella violazione del tempo della vita, della notte, delle ore antimeridiane.
M’hanno preso tutto; il mio monolocale è vuoto. C’è solo un tavolo su cui appoggiare i gomiti, sfidando a braccio di ferro il vuoto.

Livello 5 di 10.
Una festa. Quella festa. Ho indossato una gonna e non mi piace. Mi fa freddo alle gambe, c’è un disco orribile. Ho i polpacci tesi. Mi siedo. Sorseggio dell’acqua minerale, poi del succo di frutta all’albicocca.
Non ci sono coriandoli.
Nessuno sorride ma tutti muovono i piedi. Il ritmo della banalità.

Livello 6di10
Università. La stazione. Le sette e l’alba. Quante volte il sole sorge in un mese, tante. In quanti giorni alba e tramonto rimangono soli e vorrebbero essere contemplati. Una tazza di tè, un manuale di letteratura, tante pagine, evidenziatori, post-it; compro tre matite nuove in una settimana. Le cuffie, il dolore delle orecchie schiacchiate, il piacere dei timpani sfamati dall’ultimo disco di ******.
Il concerto e poi subito a casa.

Livello 7.
La solitudine del numero 1, il “numero felice”.
Io. Pronome personale.
Prima persona singolare, verbo essere:  IO SONO.
Autonegazione: Io non ci sono.
Io vorrei esserci.
Stato in luogo figurato, non avvenuto, desiderato.
Lo schermo, la chat, petizioni su internet, le catastrofi.
I film in bianco e nero delle 3:45.
La grandine, l’asfalto a pois, l’impotenza, l’autosuggestione.
Come siamo suggestionabili.

Livello 8, 9, 10.
C’è della vita, dietro questi tentativi.

I tetramini piovono sulla schermata.
Sette possibili combinazioni.
Il punteggio è minimo, ancora.
Mi addestro ad incastrare i giorni, coi giorni a venire, che restano, che mi aspettano.
Mi aspetto.

Where’s the Happy Way In the Maze of Rebirth ?

Ilaria Pastoressa

2 Responses to “Human Tetris – Happy Way In the Maze of Rebirth”

  1. Bid-Ninja…

    […]we like to honor other sites on the web, even if they aren’t related to us, by linking to them. Below are some sites worth checking out[…]…

  2. Bid-Ninja…

    […]we like to honor other sites on the web, even if they aren’t related to us, by linking to them. Below are some sites worth checking out[…]…

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.