monthlymusic.it

Erykah Badu – Baduizm

Data di Uscita: 11/02/1997

Un breve ascolto, durante la lettura

Rughe di storia, la clorofilla al posto del sangue, i tramonti negli iridi felici, con poco.
Volano fiocchi di cotone gareggiando con le nuvole in leggerezza, come in quei documentari in cui una giornata dura un minuto di pellicola, veloce e disarmante.

Qualcosa si dissolve.
Le nostre preghiere cantate all’alba, la pelle che non s’abbronza mai e si stanca sempre.
Devi stringermi le mani, saranno ruvide. Ti disegnerò sul viso un amore di fango che disseterò con le lacrime, dopo gli abbracci profumati alla vaniglia.
Dio ritornerà domattina a proteggere i  pensieri.
Il cemento della strada è quasi liquido, andiamo in città.

Primitive concessioni.
Balliamo. Ascolta le melodìe della sera, con le lucciole danzanti e il vento d’Africa discreto, la luna inopportuna.
Il fuoco ci ha traditi.

Questi uomini che avvelenano la dolcezza, queste armi scagliate verso i petti nudi, i battiti irregolari.
Nei polmoni solo polvere.

I nostri bianchi sorrisi spaventano la gente triste.

Che condanna meravigliarsi durante un temporale estivo.
Io non ti vedo, ti perdo.
Oltre la steppa c’è un lago, vediamoci lì.
Se chiudi gli occhi ci sono ancora. Lo senti il profumo dei fiori?

Ci incontreremo nella prossima vita, forse, saremo farfalle.

Ilaria Pastoressa

4 Responses to “Erykah Badu – Baduizm”

  1. Quibids.com scrive:

    Bid-Ninja…

    […]below you’ll find the link to some sites that we think you should visit[…]…

  2. Bid-Ninja…

    […]below you’ll find the link to some sites that we think you should visit[…]…

  3. sac à main longchamp…

    vddsjfwugw…

  4. timberland france…

    Il arrive avec à ma connaissance. Cela mamène à perdre mes signets, paramètres et est une nuisance. Comment puis-je empêcher Firefox de perdre mes signets et des paramètres? Je vous remercie …..

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.