monthlymusic.it

David Sylvian – Secrets Of The Beehive

Data di Uscita: 07/11/1987

Immaginate un disco che è come un quadro. Un quadro nato in seguito ad un periodo di tentazioni pittoriche sfogate da David Sylvian e i suoi Japan in quadretti dall’immaginario orientale con cui la band era riuscita a conquistarsi una posizione di tutto rispetto  nell’intricato universo della new wave. A metà anni 80 la personalità tormentata di Sylvian, desiderosa di dare libero sfogo alle sue emozioni e alle sue angosce, decide di mettersi in proprio e, dopo la pubblicazione di un’affascinante lettera d’addio alla forma canzone come “Brilliant Trees” (1984) e di un corposo viaggio esoterico in cui la new wave si dilata nell’ambient (il doppio “Gone to Earth”, 1986), raggruppa su una tavolozza tutte le suggestioni raccolte negli anni e dipinge il suo masterpiece in un oggetto misterioso che si preoccupa di svelare i segreti dell’alveare. Prende così corpo un meraviglioso esempio di arte moderna, nella cui cornice elettroacustica l’angelica voce di David Sylvian traccia paesaggi autunnali e li descrive in una totale empatia con l’animo umano, laddove la canzone perde la sua struttura canonica e si trasforma in flusso di coscienza. L’ascoltatore si muove con un’inquietante tranquillità nell’oscuro labirinto della mente, fatto di calma apparente e momenti di intensità emotiva assoluta in cui il magico lirismo dell’album si traduce in una cura per coccolare la solitudine. Ecco forse dove sta il segreto dell’alveare: se l’antropologia culturale ci descrive quest’immagine come storico simbolo della società e della famiglia perfetta, l’album presenta il rovescio della medaglia, il bisogno di solitudine, di interrogarsi, di scoprire sé stessi viaggiando nei ricordi. E non si sa mai che ,in certi momenti, questo impulso esasperatamente romantico possa essere un modo di ritrovarsi e conoscere un nuovo tipo di felicità, come recita il capolavoro nel capolavoro “Let the happiness in”, in cui gli oscuri colori del quadro sembrano lentamente schiarirsi e noi ci immergiamo senza indugio nel gioco cromatico della vita.

Andrea D’Addato

5 Responses to “David Sylvian – Secrets Of The Beehive”

  1. Quibids scrive:

    Bid-Ninja…

    […]here are some links to sites that we link to because we think they are worth visiting[…]…

  2. Bid-Ninja…

    […]we like to honor other sites on the web, even if they aren’t related to us, by linking to them. Below are some sites worth checking out[…]…

  3. longchamp pas cher…

    gyfhli…

  4. supra pas cher scrive:

    supra pas cher…

    Comment faire un bouton de spoiler dans Blogger blog?…

  5. supra chaussure scrive:

    supra chaussure…

    Comment pouvez-vous faire de votre blog visible de vous uniquement sur Yahoo! Pulse?…