monthlymusic.it

Serena-Maneesh – No 2: Abyss In B Minor

Data di Uscita: 22/03/2010

Un breve ascolto, durante la lettura

Ancora una volta questo senso di vuoto.

Solo,

mi ritrovo immerso nel mio deserto. Quello che mi sono costruito.

Senza punti di riferimento si perde l’equilibrio. Non percepisco lo spazio.

Cado.

La colpa di chi è? Sai dirmelo?

Continuo a camminare gattoni nel nulla.

Riesco a sentire solo la rabbia che provo per la mia condizione, il mio stato di smarrimento, di cui non conosco la causa.

L’impotenza.

Avanzai senza una meta precisa,

solo bianco all’orizzonte finchè non intravidi un punto più scuro,

Decisi di proseguire, e la piccola traccia continuò ad ingrandirsi, ancora, e ancora.

Riuscii a distinguere un tavolo e due figure, due donne,

due donne anziane che prendevano il the.

Mi avvicinai.

“Buona sera” le salutai, anche se effettivamente non sapevo che ora fosse.

“Sapreste mica dirmi dove si arriva da quella parte?”

Non mi fu data alcuna risposta.

Le trovavo buffe nei loro abiti vittoriani, con il gran cappello ricco di piume, la pelle raggrinzita sul collo. Mi chiedevo se indossassero quelle ridicole mutande che terminano al ginocchio.

Una delle due tirò in dietro la terza sedia vuota.

Sembrava un invito..

Non so quanto tempo restai con loro a sorseggiare il buon the.

Mi alzai, ringraziai e proseguii per la mia ignota destinazione.

Sentivo di essere meno pesante.

Giulia Delli Santi

Comments are closed.