monthlymusic.it

Min-Y-Llan – The Black Lagoon

Data di Uscita: 12/02/2010

Sottopassi di silicio
di Paolo Rossi

A volte ci si ritrova da soli a passeggiare, di notte, lungo un sottopasso umido e male illuminato.
Specialmente se si è tirato fino a tarda ora… i pensieri s’inseguono reciprocamente a migliaia nella scatola cranica.
Rimane difficile concentrarsi a causa della miriade di sfumature sonore che finalmente in un silenzio tanto inatteso quanto sperato iniziano a farsi strada verso i padiglioni auricolari.
Rumori d’insetti schiacciati sotto le scarpe, di cagne che si fanno fottere da bastardi con la bava che cola loro dal muso lurido.
Sirene in lontananza, passi che rallentano poi di nuovo iniziano a rincorrersi, fognature che bollono fetide.
Una trama musicale malata e obliqua inizia a farsi strada nel nostro immaginario, mentre la passeggiata nel limbo prosegue.
Ci si accorge che non tutto è canonico. Oppure non lo è mai stato.
Solamente, è sempre esistita un’altra via. E un’altra. E un’altra ancora.
Tante vie quanti esseri sensibili siamo.

Io sono per le melodie sintetiche autorinnovantesi e che spesso e volentieri si sfilacciano in un’acmè empatica.
Io sono per il pareggio fra caos e determinazione.
Io sono per i tubi percossi col metallo.

Comments are closed.